Variante Omicron sequenziata in Liguria

315

Omicron arriva anche in Liguria. La variante è stata sequenziata in una 71enne di Andora, di rientro da un viaggio in Sudafrica, dal Laboratorio di Igiene del San Martino di Genova, diretto dal prof. Giancarlo Icardi, una delle strutture accreditate a livello nazionale dall’Istituto Superiore di Sanità. A sequenziare la variante, la dott.ssa Bianca Bruzzone e il prof. Andrea Orsi. Dalle notizie riferite, la paziente sarebbe rientrata nei giorni scorsi da una vacanza trascorsa in Sudafrica; avrebbe accusato una “bassa sintomatologia”, come mal di testa, tosse, raffreddore, mal di gola e perdita del gusto. Già avviato il protocollo di tracciamento per le persone venute a contatto con la signora; i risultati sono attesi nelle prossime ore. La donna aveva ricevuto 2 dosi di vaccino e al momento non risulta ricoverata.