Vaccino anti-Covid-19. De Lillo, Omceo Roma: “Quarta dose importante, utile e sicura”

141

Anche per la somministrazione della quarta dose del vaccino anti-Covid-19, il medico di famiglia può essere un punto di riferimento per chiarire i dubbi e dirimere le perplessità. “Tra le vacanze, l’alto numero di persone che recentemente ha avuto il Covid e la percezione che la malattia sia meno grave che in passato, la somministrazione della seconda dose di richiamo sta andando avanti ma più lentamente rispetto al primo booster”, afferma Stefano De Lillo, vicepresidente Omceo Roma. “Si deve però ribadire che è importante farla perché ha il significato di riattivare le difese immunitarie in modo da consentire di avere una risposta anticorpale adeguata, soprattutto in questo momento in cui il virus sta circolando moltissimo. Dunque bisogna ribadire che la quarta dose è utile e sicura.”

Autorizzata per gli over60 e i soggetti fragili, la quarta dose del vaccino anti-Covid-19 nel Lazio può essere effettuata presso gli hub vaccinali, in una delle 500 farmacie che hanno aderito alla campagna vaccinale o presso i medici di medicina generale. “In questo momento non c’è alcun problema nella disponibilità delle dosi: chi vuole può andare tranquillamente dal proprio medico di famiglia per la somministrazione e anzi – conclude De Lillo – si può cogliere questa occasione anche per ripartire con le strategie di prevenzione su altri fronti, tutti quelli che sono stati lasciati indietro durante la pandemia.”