In un’app gli itinerari di Maurizio Damilano per i malati cronici

1008

Una app gratuita, studiata a dimensione dei pazienti affetti da diabete e HIV, seguiti rispettivamente dagli Ospedali Maria Vittoria e Amedeo di Savoia di Torino, permette di cimentarsi in due percorsi adatti a camminare in città e migliorare il proprio stile di vita e, conseguentemente, il proprio stato di salute. Parola di Maurizio Damilano, campione olimpico di marcia, che ha validato gli itinerari: uno nelle aree verdi del Parco Dora, limitrofo all’Amedeo di Savoia, l’altro all’interno del Parco della Pellerina. Dall’evidenza che il rischio di accidenti cardiovascolari aumenta nei pazienti affetti da malattie croniche, quali diabete e sieropositività, e che tale rischio diminuisce con dieta e attività fisica, unitamente all’adesione alla terapia e all’interruzione del fumo di sigaretta, i percorsi sono stati studiati dall’atleta per intervenire sugli stili di vita urbani e legare temi come salute, spazio fisico e città sostenibile, nella proposta unica di uno strumento nuovo, più fruibile, per offrire ai pazienti con infezione da HIV e/o diabete un’opportunità, gratuita e ben strutturata, vicina agli ospedali dove sono in cura, e facilitare anche la creazione di una stimolante community interattiva.