Tumore del colon: iniziata la sperimentazione del vaccino sulle persone

1490

Una grossa novità: arriva il vaccino contro il cancro del colon. Funziona già sui topi ed è iniziata ora la sperimentazione sulle persone. L’annuncio è stato dato nel corso del meeting Digestive Disease Week 2018, a Washington. “Siamo prossimi a testare qualcosa che potrebbe cambiare la cura del cancro”, dichiara Robert Ramsay, a capo del Gastrointestinal Cancer Center della University of Melbourne. “I vaccini contro i tumori sono sempre più prossimi all’uso clinico e potrebbero divenire un pilastro più sicuro ed efficace nella lotta al cancro.”

Il vaccino e l’anticorpo (TetMYB e anti-PD1) sono stati testati con successo su topi con tumore, dimostrando di fermare la malattia: il vaccino aziona le cellule immunitarie del paziente conto il tumore, mentre l’anticorpo ferma la parte del sistema immunitario che fisiologicamente si attiverebbe per attutire l’efficacia del vaccino stesso. Gli esperti hanno anche visto che il vaccino lascia una memoria nel sistema immunitario dell’animale, e potrebbe quindi essere potenzialmente utile anche in caso di recidive. Adesso il gruppo lo testerà sui primi 32 pazienti in fase avanzata di malattia per valutarne in primis la sicurezza, poi in seguito l’efficacia. Secondo gli scienziati australiani, il vaccino può cambiare la sorte di questi pazienti anche quando il loro tumore si è esteso ad altre parti del corpo.