Terze dosi: nella prima settimana, 5mila vaccini somministrati dalle farmacie lombarde

206

“Una risposta eccezionale da parte dei cittadini, che testimonia il gradimento del servizio e la fiducia riposta nella professionalità dei farmacisti”, afferma Annarosa Racca, presidente Federfarma Lombardia. Nella prima settimana dall’avvio dell’attività, dal 10 al 17 novembre, i 365 esercizi aderenti al protocollo del Commissario Generale Figliuolo hanno inoculato circa 5mila dosi booster alla popolazione over60 e agli operatori sanitari. I dati giornalieri rilevano un trend in continua crescita, con nuove farmacie che si rendono disponibili. “La rete delle farmacie di comunità sta portando un contributo tangibile alla terza fase della campagna regionale anti-Covid, dedicata ai richiami”, commenta Racca. “Ringrazio tutti i colleghi che hanno voluto ancora una volta essere a fianco dei cittadini e offrire il proprio supporto per far fronte all’emergenza pandemica. La risposta eccezionale che stiamo avendo dalla popolazione e l’elevato numero di prenotazioni ricevute già nei primi giorni ci confermano quanto sia apprezzata la possibilità di essere vaccinati nella farmacia sotto casa e testimoniano la fiducia riposta nella professionalità dei farmacisti.” L’elenco delle farmacie aderenti alla campagna vaccinale è in costante aggiornamento ed è consultabile all’indirizzo farmacia-aperta.eu, oltre che sulla App di Federfarma Lombardia Farmacia Aperta; verrà inoltre pubblicato dalle ATS sui rispettivi siti istituzionali.