L’operazione della stenosi diverticolare

610

L’operazione a cui è stato sottoposto Papa Francesco è la resezione intestinale del colon per stenosi diverticolare sintomatica, che generalmente rappresenta una conseguenza dell’infiammazione dei diverticoli del colon. Nei soggetti anziani, può condurre a un restringimento del lume, impedendo il passaggio di feci e, in casi estremi, anche dei gas. L’intervento chirurgico prevede la resezione della parte compromessa dell’intestino, ovvero della parte ristretta che impedisce il passaggio, e quindi l’anastomosi delle parti sane dell’intestino, per ripristinare la pervietà dello stesso e ripristinare le normali funzionalità. Talvolta, si rende necessaria anche una colostomia temporanea di sicurezza (sacchetto delle feci), da chiudersi nei mesi successivi. In ogni caso, per una settimana circa, il paziente viene alimentato per via endovenosa.