Troppo sonno favorisce il diabete, soprattutto negli uomini

1018

Almeno negli ultimi 20 anni gli studiosi hanno affermato che non dormire abbastanza potrebbe essere una causa del diabete di tipo 2; ma secondo un recente studio, pubblicato su J Clin Endocr Metab online, anche dormire troppo potrebbe aumentare il rischio di contrarre la malattia. Il presente studio ha portato ad osservare una correlazione sesso-specifica fra durata del sonno e metabolismo del glucosio. Negli uomini, infatti, dormire troppo o troppo poco è correlato a una minore responsività delle cellule corporee all’insulina, riducendo l’assorbimento del glucosio dal sangue e pertanto aumentando il rischio futuro di sviluppare diabete, mentre nelle donne questa associazione non è stata osservata. Diversi fattori potrebbero essere alla base di questa differenza fra i sessi: ad esempio gli uomini sono più spesso affetti da apnea nel sonno, che riduce quantità e qualità del sonno, mentre le donne presentano fasi più prolungate di sonno ad onde lente, che è considerato maggiormente “ristoratore”.