Siracusa. Medico positivo al Covid-19 dopo la vaccinazione. Locatelli: “L’immunità si raggiunge dopo la seconda dose”

390

“Vi assicuro che prima di fare il vaccino avevo eseguito più di un tampone ma il virus molto probabilmente era ancora in incubazione.” È quanto dichiara Antonella Franco, primario del reparto di Infettivologia dell’ospedale Umberto I di Siracusa, che dopo 6 giorni dall’avvenuta vaccinazione è risultata positiva a COVID-19. La dottoressa si era recata, pare a bordo di un autobus insieme ad un primo gruppo di persone facenti parte del personale sanitario di Siracusa, a Palermo proprio per la somministrazione del vaccino. Le attenzioni sono adesso per le persone entrate in contatto con la dottoressa, tra cui quelli che erano a bordo del pullman impiegato per il trasferimento a Palermo, e gli altri che ha incontrato nel corso delle procedure per la vaccinazione. Per Franco Locatelli, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, la notizia non deve creare alcun allarmismo: “Negli articoli scientifici è chiaramente riportato che anche negli studi clinici si sono infettate persone dopo la prima dose proprio perché la risposta immunitaria non è ancora completamente protettiva. E lo diventa soltanto dopo la seconda dose”, spiega. “Questa è una delle ragioni per non abbandonare comportamenti responsabili dopo essere stati vaccinati.”