Scozia. Gratis i prodotti igienici femminili

199

In Scozia, dopo un lungo iter legislativo, dal 15 agosto 2022 i prodotti igienici femminili sono distribuiti gratuitamente all’interno delle strutture pubbliche, incluse le scuole e le università. Spetta agli enti locali la gestione di assorbenti e tamponi gratuiti messi a disposizione delle “donne, ragazze e persone che mestruano”. Così la laburista Monica Lennon – promotrice della legge presentata nel 2019, approvata nel novembre 2020 e ora entrata in vigore – annuncia la fine della “period poverty” in Scozia, ovvero di quella impossibilità economica che non consente a tutte le ragazze o donne di acquistare i necessari prodotti igienici per la cura della propria persona durante questa fisiologica e ricorrente condizione intima. In Italia questi stessi prodotti hanno il tasso IVA più alto d’Europa: al 12% per la prima volta nel 1973 e poi salita fino al 22%, nel 2021 è stata abbassata al 10%, rimanendo comunque ben più alta rispetto al 4% applicato ai prodotti di prima necessità.