Samantha Cristoforetti. La Città della Scienza in collegamento con l’ISS

360

A Città della Scienza, martedì 21 giugno 2022, a partire dalle ore 14:30, presso la Sala Newton, in un evento promosso dall’Agenzia Spaziale Italiana ASI, dall’Agenzia Spaziale Europea ESA e dalla Fondazione Idis-Città della Scienza, sarà in collegamento l’astronauta dell’ESA Samantha Cristoforetti direttamente dalla Stazione Spaziale Internazionale. Presenti anche ospiti provenienti dal mondo delle imprese, della ricerca e dell’educazione per un momento di riflessione sul futuro del settore aerospaziale e sulle sue opportunità. L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming sui canali di ASI (www.asitv.it) e Città della Scienza (https://www.facebook.com/cittadellascienza) e vedrà i saluti istituzionali di Riccardo Villari, presidente Fondazione Idis-Città della Scienza; tra gli invitati anche Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, e Vincenzo de Luca, presidente Regione Campania.

L’intervento di Samantha Cristoforetti, in diretta dalla ISS per rispondere a domande poste da studenti, docenti e imprenditori, avverrà mentre la Stazione Spaziale Internazionale sorvolerà l’Europa e avrà una durata di circa 20 minuti. L’incontro sarà completato da 3 tavole rotonde: alla prima, Scegliere lo Spazio per il Proprio Futuro. Le Opportunità di Carriera nel Settore Aerospaziale, prenderanno parte tra gli altri Luigi Carrino, presidente del Distretto Aerospaziale della Campania; Francesco Punzo, ALI scarl; Vincenzo Giorgio, ceo di ALTEC; Gabriele Prandi, responsabile marketing Argotec e Marco Brancati, chief technology and innovation officer di Telespazio, tra le principali realtà industriali del settore coinvolte a vario titolo con esperimenti e invio di componenti tecnologiche nella missione Minerva sulla Stazione Spaziale Internazionale. La seconda, dal titolo La Ricerca Aerospaziale: un Settore di Eccellenza, vuole invece invitare i giovani a scegliere carriere nel settore dell’aerospazio attraverso le testimonianze di Giovanna Aronne, docente di Botanica dell’Università di Napoli Federico II; Raffaele Savino, coordinatore dei Corsi di Studio in Ingegneria Aerospaziale dell’Università di Napoli Federico II e Raffaele Aucelli, presidente dell’Associazione Studentesca Euroavia Napoli. Infine, con Lo Spazio Entra a Scuola per Contrastare le Fragilità Educative, sarà presentata la convenzione tra ASI e i Maestri di Strada onlus con il loro presidente, Cesare Moreno; e l’attività Climate Detectives portata avanti – nell’ambito del programma ESERO che propone un progetto di ricerca per studenti sul clima, con l’aiuto di esperti, e risorse educative sviluppate da ASI ed ESA – dai docenti Rosanna Busiello e Leandro D’Anna, dell’ITI Barsanti e Sabrina Nappi e Mario Di Fonza, dell’Isis Europa di Pomigliano d’Arco. La partecipazione è gratuita, previa registrazione.