“La quarantena da Covid, è retribuita si o no?”

337

DOMANDA

“Sono un lavoratore in quarantena. Mi hanno detto che lo stipendio potrebbe essere decurtato per tutto il periodo che starò a casa. Faccio presente che dei miei colleghi lo scorso anno sono stati più di una volta in quarantena e sono stati completamente retribuiti. In conclusione, a oggi, la quarantena è retribuita oppure no?”

 

 

RISPOSTA

Per quarantena Covid si intende il periodo in cui una persona deve rimanere nella propria casa (o altro luogo idoneo) per disposizione di un operatore della Sanità pubblica in quanto c’è il rischio che sviluppi la positività al virus. Nel 2020, questo periodo è stato regolarmente retribuito. Stando all’INPS, attualmente il suddetto periodo di quarantena non sarebbe da considerare malattia, in quanto non ci sarebbe copertura finanziaria. In pratica, per il 2021 non è stato previsto alcuno stanziamento di bilancio per indennizzare le malattie da quarantena che si verificano o si sono già verificate, sempre nel 2021.