Primi possibili segnali di risalita di Omicron

Guardando i dati di ieri dell’infezione da Covid-19, una riflessione è d’obbligo. I nuovi casi registrati sabato 5 marzo 2022 sono stati 39.963, contro i 38.015 del giorno prima ma soprattutto contro i 38.375 di sabato scorso: un aumento settimanale del 4%, ma che per la prima volta in oltre un mese e mezzo di diminuzione costante fa rilevare un’inversione di tendenza. Occorrerà dunque attendere i dati delle rilevazioni dei prossimi giorni per capire se questa variazione si rifletterà anche sui ricoveri, che per il momento continuano a essere in calo: scendono infatti le terapie intensive, ora a 609 unità (-16), con +59 nuovi ingressi giornalieri; in diminuzione anche i ricoveri ordinari, -323, ora a 8.974 pazienti ospedalizzati con sintomi. I tamponi processati nelle scorse 24 ore sono stati 381.484 (388.836 il giorno precedente).