Di Silverio, Anaao-Assomed: “Non assegnare medici e sanitari non vaccinati contro il Covid-19 ai reparti con pazienti fragili”

“Non assegnare i medici e sanitari non vaccinati contro il Covid-19, e reintegrati negli ospedali, ai reparti con pazienti fragili maggiormente a rischio”, dichiara il segretario del sindacato Anaao-Assomed, Pierino Di Silverio, commentando il recente decreto del Consiglio dei Ministri. Di Silverio lamenta inoltre il mancato coinvolgimento dei sindacati prima dell’emanazione del decreto attraverso il quale si abolisce l’obbligo vaccinale per le professioni sanitarie: “È stato fatto senza il coinvolgimento delle parti sociali, e non risolve assolutamente il problema della carenza di medici negli ospedali”.