Roxadustat, la nuova terapia dell’anemia sintomatica dei pazienti adulti con malattia renale cronica

149

L’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA, European Medicines Agency) ha adottato un parere positivo in relazione all’uso di roxadustat per il trattamento di pazienti adulti con anemia sintomatica associata a malattia renale cronica. In tutto il mondo, la malattia renale cronica colpisce 1 persona su 10 e di queste, 1 su 5 soffre di anemia, associata a una significativa compromissione della qualità della vita e alla progressione verso esiti avversi cardiovascolari e renali. Se approvato dalla Commissione Europea, roxadustat sarà il primo inibitore della prolilidrossilasi (PH, prolyl hydroxylase) del fattore inducibile dall’ipossia (HIF, hypoxia-inducible factor) somministrato per via orale disponibile in Europa. La notizia è stata data da Astellas Pharma Inc. e FibroGen.