Clicmedicina s.r.l.

Clicmedicina s.r.l.

Banner SPA
Banner Bayer

 

 

 

Genova Anno XIV - n. 63 - 11.11.2015

aggiornamenti
del 11/03/2015

Il Rimedio Naturale Contro L’Eiaculazione Precoce
 

uomoOggi l’eiaculazione precoce viene considerata come l’incapacità del soggetto a controllare volontariamente il riflesso eiaculatorio una volta che abbia raggiunto l’intenso livello di eccitamento, non prendendo più in considerazione il tempo di durata, il numero delle spinte coitali, né il raggiungimento del piacere della partner. L’eiaculazione precoce si può quindi manifestare in forme diverse quali quelle congenite o primarie (lifelong), condizioni presenti già all’inizio dell’attività sessuale, e forme acquisite o secondarie, legate a fattori organici o psicologici, che si sviluppano dopo un periodo di attività normale.

Attualmente l’aspetto più complesso dell’eiaculazione è che, pur essendo il problema sessuale più diffuso, rimane il disturbo meno trattato. Dopo il mancato decollo della Dapoxetina però, da qualche mese, nelle farmacie italiane è presente un rimedio naturale che, annunciato sottovoce nei mesi scorsi, si sta dimostrando una vera novità.

La novità si chiama Revit, prodotto nutraceutico che incomincia a farsi strada fra gli specialisti e spopola già nei vari blog, proprio quando si dibatte di problemi e cure legate all’eiaculazione precoce. Si tratta di un prodotto composto da Griffonia, Valeriana, Passiflora, Vitamine del gruppo B; tutte sostanze che, grazie alla propria azione sinergica, possono essere di aiuto nell’ansia da prestazione e nell’eiaculazione precoce.

Ma per capire meglio l’azione di queste sostanze e quindi del Revit in questo disturbo sessuale è necessario ricordare che alla base dell’eiaculazione c’è sempre un disordine della serotonina: questo ormone, a livello cerebrale, in condizione di normalità, esercita un ruolo di modulazione di tipo inibitorio sull’eiaculazione; una sua ridotta concentrazione o una sua mancata efficienza funzionale promuoverebbe dunque la comparsa di eiaculazione precoce (note 1,2,3).

Tra I Vari Costituenti Presentiamo La Griffonia

Secondo numerose ricerche scientifiche (note 4,5) le proprietà terapeutiche della Griffonia Simplicifolia sono riconducibili ad un suo costituente il 5-HTP (5-idrossitriptofano), un derivato dell’aminoacido triptofano. Il 5-HTP attraversa facilmente la barriera ematoencefalica e funge da precursore nella sintesi della serotonina. Il triptofano è presente in numerosi cibi, soprattutto nella carne e nei latticini e si trova disponibile nel plasma sia in forma libera che legato alle proteine plasmatiche.

Numerosi studi (note 5,6) hanno dimostrato che un aumento dei livelli di serotonina porta ad un innalzamento del tono dell’umore, diminuzione dell’appetito e miglioramento del sonno. Viceversa sintomi depressivi si manifestano, nella maggior parte dei casi, a causa di un difetto di serotonina. Bassi livelli di serotonina sembrano essere associati a fenomeni di eiaculazione precoce.

Mediante l’assunzione di Griffonia, e quindi di 5-HTP, è possibile incrementare in modo naturale i livelli di serotonina nell’organismo; questo approccio naturale può essere una valida alternativa, nel trattamento dell’eiaculazione precoce, rispetto all’assunzione di antidepressivi quali gli SSRI (farmaci che agiscono a livello centrale andando a bloccare Il meccanismo di ricaptazione della serotonina).

NOTE

1. Althof SE, Abdo CH, Dean J, ET AL. International Society for Sexual Medicine’s Guidelines for the Diagnosis and Treatment of Premature Ejaculation.NJ Sex Med 2010;7:2947-69;
2. Waldinger M, Berendsen HH, Blok BF, Olivier B, Holstege G. Premature Ejaculation and Serotonergic Antidepressants Induced Delayed Ejaculation: The Involvement of the Serotonergic System. Behav Brain Res 1998;92:111-8;
3. Giuliano F. 5--‐Hydroxytryptamine in Premature Ejaculation: Opportunities for Therapeutic Intervention. Trends Neurosci 2007;30:79-84;
4. Goldstein, I. J. and Winter, H. G. The Griffonia Simplicifolia I-B4 Isolectin. A Probe for Alpha-D-Gal actosyl end Groups. Subcell.Biochem. 1999;32:127-141;
5. Byerley WF et al. 5-Hydroxy-Tryptophan: A Review of its Antidepressant Efficacy and Adverse Effects. J Clin PsychopharmacoL 1987; 7:127-137;
6. Erick H.Turner, Jennifer M.Loftis, Aaron D.Blackwell. Serotonin a la Carte: Supplementation with the Serotonin Precursor 5-Hydroxytryptophan. Pharmacol ther. 2066 mar;109:325-38.