Spazio disponibile

Spazio disponibile

 

UN E-M@IL AL SIG. MINISTRO

“CHE FINE FARANNO I CREDITI FORMATIVI?”

aldoderose@clicmedicina.it 

Chiar.mo  Sig. Ministro, Prof. Girolamo Sirchia,

il personale delle categorie professionali sanitarie, a partire dallo 01/01/2002, come giustamente sancito dal Ministero della Salute, dovrebbe acquisire i Crediti Formativi previsti per un totale di 150 crediti nel quinquennio 2002/2006 così suddivisi:

 

Anno 2002     10 Crediti

Anno 2003     20 Crediti

Anno 2004     30 Crediti

Anno 2005     40 Crediti

Anno 2006     50 Crediti

 

Contrariamente al disinteressamento quasi generale da parte delle ASL e quindi degli Ospedali  in cui si presta quotidianamente servizio, dal gennaio di questo anno, da parte del personale sanitario,  è scattata  la corsa per acquisire questi “benedetti” crediti formativi. Ad oggi abbiamo appreso, però, che quelli maturati sino ad aprile non servono.

Quando gli altri arriveranno (prevedo) tramite lettera a casa, a chi bisognerà presentarli?  Alle ASL, all'Ordine dei Medici o bisognerà conservarli in un cassetto di casa propria??

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Marchi depositati

Riproduzione vietata