Spazio disponibile

Spazio disponibile

 

L’Epilazione con il Laser

Alessandra Lupis  - alessandralupis@clicmedicina.it

L’epilazione con il Laser appare come una tecnica tollerabile ed indolore ed una soluzione avanzata ed efficace rispetto a rimedi tradizionali come la ceretta, la rasatura e le creme depilatorie. Tuttavia, come ogni altro trattamento, anche questo richiede di valutare con attenzione alcuni parametri essenziali e stabilirne l’uso con il controllo del medico, come già avviene negli USA.

La presenza dei peli, infatti, è anche legata a squilibri ormonali o a specifiche caratteristiche etniche. E’ il medico quindi che deve accertare la loro origine e prescrivere al paziente la cura più adatta. E’ il caso, ad esempio, di una ipertricosi di natura ormonale che impone, prima e accanto al trattamento estetico, indagini approfondite e una cura appropriata per eliminare lo squilibrio.

Il medico deve anche verificare che la cute sia sana, in quanto ogni tipo di trattamento depilatorio provoca effetti dannosi sulla pelle in presenza di infezioni come l’herpes.

Ma non basta sapere che sussistono condizioni favorevoli per l’epilazione. Bisogna poi ricorrere ad una tecnica efficace, scegliendo il tipo di laser più adatto in base alla lunghezza d’onda, alla durata dell’impulso e alla fluenza, cioè la quantità di energia luminosa necessaria in rapporto alla superficie da trattare. E, in primo luogo, è importante che il medico scelga il laser considerando il “fototipo cutaneo”, in quanto, ad esempio, il laser ad impulsi lunghi agirà meglio su tipi di pelle più scuri.

 

 

 

Torna all'articolo principale

Il Laser per l’Epilazione:

Un sistema efficace  ma da  utilizzare attentamente

 

L’Epilazione con il laser

I Laser per L’epilazione

Marchi depositati

Riproduzione vietata