Ospedale Civile di Cosenza. Al via i percorsi di estetica oncologica

Preannunciato in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna e della contemporanea inaugurazione della Breast Unit dell’Ospedale di Cosenza, Ame Aura Mediterranea è riprende i percorsi di estetica oncologica. La collaborazione intende “estendere l’importanza del valore della bellezza anche in situazioni oggettivamente non certo semplici”. L’estetica oncologica nasce infatti dall’esigenza di sostenere e aiutare le donne affette da tumore a prendersi cura della propria immagine nonostante la malattia. “Non bisogna dimenticare che il rapporto tra la cura della persona e la qualità della vita è strettamente interrelato”, spiegano gli organizzatori. “Nelle donne malate di cancro il ricorso a trattamenti estetici adeguati permette di dimezzare lo stress emotivo. Sulla base di tali presupposti, l’estetica oncologica è la disciplina che declina i trattamenti estetici riservati a chi affronta queste particolari cure ed allo stesso tempo si propone di informare e assistere le donne a prendersi cura del proprio corpo. L’obiettivo è migliorare sia il benessere fisico, per lenire gli effetti collaterali causati dalle terapie, sia il benessere psichico, aiutando a rilassare la mente e il corpo.”

Il percorso formativo e assistenziale – realizzato grazie alla disponibilità di docenti e ex studenti, oggi professionisti, che si proporranno su base volontaria, e del direttore facente funzioni di Oncologia, dott. Serafino Conforti – si svolgerà a partire da lunedì 17 aprile 2023, con cadenza settimanale presso la Sala Mito dell’Ospedale di Cosenza.