Obesità: stessa risposta di uomini e cani nei confronti del cibo

Gli uomini in sovrappeso vedono il cibo come una gratificazione, e questo li spinge a mangiare sempre di più . Lo stesso accade ai cani, che mostrerebbero risposte simili a quelle degli uomini nei confronti del cibo. È quanto sostengono alcuni ricercatori dell’Università di Budapest ELTE. Per arrivare a queste conclusioni, il team coordinato dal prof. Akos Pogany ha messo di fronte a una serie di cani due ciotole, une contenente un buon pasto e l’altra vuota o con cibo meno appetibile. Dai risultati è emerso che i cani con peso normale continuavano a seguire l’ordine di cercare il cibo nella seconda ciotola, mentre i cani obesi, dopo un paio di turni, rifiutavano di rispettare quest’ordine, andando a cercare il cibo nella prima ciotola. “Abbiamo visto che in una situazione incerta, per un cane in sovrappeso che non riesce a trovare cibo, la cosa principale è trovare il cibo giusto spendendo la minore energia possibile”, commenta Orsolya Torda, uno degli autori della ricerca. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Royal Society Open Science.