Nuova variante “Deltacron” scoperta a Cipro in 25 soggetti

194

Deltacron”. Questo il nome di una nuova variante di SARS-CoV-2 scoperta all’Università di Cipro. Lo riporta l’agenzia Bloomberg. “Attualmente ci sono co-infezioni Omicron e Delta e abbiamo scoperto che questo ceppo è una combinazione di queste 2 varianti”, spiega a Sigma TV Friday il prof. Leondios Kostrikis, direttore del Laboratorio di Biotecnologia e Virologia Molecolare. A oggi sono stati identificati 25 casi. La presenza di Deltacron risulterebbe inoltre più alta tra gli individui ospedalizzati rispetto ai pazienti con sintomi lievi. “In futuro vedremo se questo ceppo è più patologico o più contagioso o se prevarrà [su Delta e Omicron]”, aggiunge Kostrikis, ribadendo che il nuovo ceppo potrebbe essere “sovrastato” dalla variante Omicron, già dimostratasi altamente contagiosa e, secondo i primi studi, meno letale, soprattutto in soggetti vaccinati. Le 25 sequenze dei casi individuati di Deltacron sono state inviate al database internazionale Gisaid, dell’Istituto Pasteur di Parigi, il 7 gennaio.

leggi anche | Variante Deltacron: “Forse non esiste. Un errore di laboratorio”