Neurologia d’avanguardia a Catania

815

Inaugurato a Catania il Centro Gestione Emergenze della nuova Neurologia con Stroke Unit (specificamente rivolta al trattamento dell’ictus grazie alla terapia di trombolisi e alla riabilitazione) e le degenze riqualificate di Utir e Unità Spinale (con una terapia intensiva di otto posti). I responsabili della nuova unità operativa sono l’ing. Maurizio Rampello per il Centro Gestione Emergenze, il dott. Erminio Costanzo per la Stroke Unit e il dott. Concetto Cristaudo per la Neuroradiologia, il dott. Sandro Distefano per l’Utir e la dott.ssa Maria Pia Onesta per l’USU. “Si tratta di reparti strategici nella rete dell’emergenza – spiega il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro, Angelo Pellicanò – che qualificano l’assistenza sul territorio. A suggello del percorso di reingegnerizzazione dell’Unità Spinale, abbiamo inoltre sottoscritto la convenzione con l’Irccs Bonino Pulejo di Messina, che consentirà di allargare ulteriormente l’offerta sanitaria, anche attraverso tecnologie d’avanguardia, per la neuro riabilitazione dei pazienti colpiti da gravi cerebro lesioni. Siamo, dunque, soddisfatti di avere impostato un lavoro importante, in grado di dare i suoi frutti anche in seguito.” Un passo avanti per la sanità cittadina, secondo il sindaco di Catania Enzo Bianco, che ha riconosciuto il livello di eccellenza dell’Azienda Cannizzaro.