Genova Anno V - n°30 - 01.10.2007 Pagine Liguri

 del 16/11/2007

 

Visita ufficiale della Delegazione Giordana all'Ospedale Galliera di Genova 


clicMedicina - redazione@clicmedicina.it

Ieri mattina, 15 Ottobre 2007, all'Ospedale Galliera di Genova si è recata in visita ufficiale una delegazione di medici e rappresentati del Ministero della Sanità giordana. Questo incontro organizzato nell'ambito del progetto Medchild – Fondazione Istituto Mediterraneo per l'infanzia- ha lo scopo di fornire un aggiornamento sulle tecniche di cura più avanzate dell'anemia mediterranea e su come vengono seguiti i pazienti presso il Centro della Microcitemia del Galliera, diretto dal Dott. Gianluca Forni, tra i principali riferimenti nazionali ed internazionali per lo studio e la cura delle anemie congenite e lo studio delle alterazioni del metabolismo del ferro.

 

 

La delegazione ha visitato anche il Laboratorio di Istocompatibilità del Galliera, sede del Registro Nazionale Italiano Donatori di Midollo Osseo, diretto dalla Dott.ssa Nicoletta Sacchi. “Il trapianto di midollo rappresenta una delle alternative terapeutiche di queste patologie, il motivo della visita di oggi - spiega Nicoletta Sacchi- è anche quello di realizzare in un futuro non troppo lontano un registro per la donazione di midollo osseo in Giordania e panarabo”.

 

 

A ricevere Al-Faouri, Direttore Responsabile per la pediatria presso il Ministero della Sanità, Sultan Tarawneh Direttore Sanitario della Provincia di Al Kerak, Fawaz Awabdeh Direttore Sanitario dell’Ospedale ANSMI di Al Kerak è stato il Direttore Generale dell'Ente, il Dott. Adriano Lagostena.

 


 

 






  

 


Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati