Genova Anno V - n°30 - 01.10.2007 Pagine Liguri

 del 26/10/2007

 

Novitá e riflessioni in chirurgia epatobiliopancreatica ad Alassio  


clicMedicina - redazione@clicmedicina.it

Dott. Massimo Pasqualini

Sabato 27 ottobre presso la Sala Convegni del Diana Grand Hotel di Alassio si terrà il 5° incontro della II Divisione del Dipartimento di Chirurgia Generale del Santa Corona dal titolo “Novità e riflessioni in Chirurgia Epatobiliopancreatica”.

Il corso, accreditato ECM presso il Ministero della Salute, affronterà le tematiche della criticità nella terapia chirurgica ed è dedicato al Dott. Massimo Pasqualini, recentemente scomparso.


 

Prof. Riccardo Pellicci

«Amicizia, affetto e stima si mescolano in un unico sentimento che, quando penso a Massimo Pasqualini, rende ancora più difficile il dover accettare la sua mancanza – afferma il Prof. Riccardo Pellicci Direttore della II Divisione del Dipartimento di Chirurgia Generale dell’ ospedale Santa Corona-. Una profonda onestà intellettuale lo teneva sempre lontano da facili compromessi, era un “combattente” e lo ha dimostrato anche nella malattia affrontata con una forza e una dignità rara».

Per il quinto anno il Diana Grand Hotel fa da splendida cornice al Seminario “Il punto su: novità e riflessioni in chirurgia epatobiliopancreatica”, promosso dalla Società Ligure di Chirurgia con il patrocinio della Società Italiana di Chirurgia Oncologica, della Società Italiana di Chirurgia e della Regione Liguria.
Il tema affrontato in questa giornata è dedicato allo studio del carcinoma primitivo del fegato.
È questa una patologia che ha dimostrato negli ultimi anni un evidente aumento dell’incidenza, essendo collegata a fattori predisponenti molto comuni come la cirrosi epatica da epatite C o da alcool.
«Anche al Santa Corona sono molti i casi osservati, curati e seguiti nel tempo e il successo della terapia è dovuto a una strategia multidisciplinare e alla possibilità di offrire le terapie più avanzate – spiega il Prof. Pellicci -. Le indicazioni terapeutiche sono infatti diverse, dalla terapia medica a quella chirurgica, ma anche radiologica o chemioterapica e non possono derivare dalle decisioni di un singolo, anche se esperto».
Questa sarà l’impostazione della giornata congressuale dove esperti e relatori nazionali ed europei metteranno a confronto i loro studi e le proprie esperienze animando anche sessioni interattive, discussioni di approfondimento e videoforum.

Per informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero: 019.623.5265 / 63.

>>>brochure

 

Targa dedicata al Prof. Massimo Pasqualini
per il pozzo aperto in Africa

 

 






  

 


Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati