Per la salute dell’uomo: microalghe nel Cilento

1532

Nasce nel cuore del Cilento (Acciaroli) il primo impianto italiano di produzione di microalghe tra cui la Spirulina, la microalga verde-blu considerata un super alimento grazie ai suoi straordinari effetti benefici sulla salute dell’uomo. Le microalghe sono uno dei gruppi più antichi di esseri viventi. La loro fotosintesi è simile a quella delle piante superiori, ma esse sono generalmente più efficienti delle piante nel convertire l’energia solare. Crescendo in mezzi acquosi, esse utilizzano in maniera efficiente l’acqua, la CO2 ed i nutrienti. Le microalghe possono essere fotoautotrofe, eterotrofe, o mixotrofe. Le microalghe autotrofe utilizzano la radiazione solare per convertire l’H2O e la CO2 in O2 e zuccheri. Esse sono in grado di fissare efficientemente la CO2 da diverse fonti, tra cui l’atmosfera, i carbonati solubili e i gas di scarico industriali. Circa 1,8 kg di CO2 vengono fissati per ogni Kg (peso secco) di biomassa microalgale prodotta. Il primo prodotto commercializzato dall’azienda è la Spirulina, uno degli alimenti più studiati al mondo, che se consumata regolarmente produce straordinari effetti benefici sulla salute comprovati scientificamente. La coltivazione della spirulina PAM è caratterizzata dall’uso dei fotobioreattori, la tecnologia più avanzata e sicura rispetto ai metodi tradizionali in uso, che permettono di ottenere un prodotto puro e naturale al 100%, di provenienza totalmente italiana. Sul sito all’indirizzo www.alghepam.bio sono disponibili anche ricette, news, consigli sull’uso della spirulina e indicazioni sul grande ed affascinante mondo delle microalghe.