Johnson&Johnson Vision annuncia le lenti a contatto per presbiti anche in Italia

183

Johnson&Johnson Vision, parte del gruppo J&J Medical Devices Companies, annuncia le lenti a contatto Acuvue® Oasys Multifocal con Pupil Optimised Design per i soggetti presbiti, ora disponibili per i professionisti della visione in Italia. Le nuove lenti si basano sulla piattaforma quindicinale Acuvue Oasys, risultata al primo posto per il comfort in 25 studi clinici e offrono l’ottimizzazione dei parametri al 100%. Utilizzano la stessa tecnologia Pupil Optimised Design della lente giornaliera 1-Day Acuvue Moist Multifocal, la lente a contatto multifocale più venduta al mondo, progettata per una visione nitida, chiara e precisa a tutte le distanze, che permette alle persone presbiti di vedere oggetti lontani, a distanza intermedia e vicini. Acuvue Oasys Multifocal combina 3 tecnologie: Pupil Optimised Design, tecnologia Hybrid Back Curve per la superficie posteriore e un esclusivo agente umettante incorporato, ottenendo una lente con alti livelli di prestazioni e comfort.

“Sebbene in Italia ci siano 11milioni di persone sopra i 45 anni disponibili e interessate a usare le lenti a contatto, solo lo 0,7% dei presbiti indossa lenti a contatto multifocali. Ben il 56% di coloro che indossano le lenti a contatto, dopo i 45 anni ne interromperà l’uso a causa della presbiopia”, dichiara Michele Bredice, general manager Italia. “Apprezziamo moltissimo il design multifocale di Acuvue, perciò siamo felici di averlo a disposizione per i nostri presbiti ora anche in una lente riutilizzabile”, afferma il dott. Fabrizio Zeri, PhD presso il Dipartimento di Scienze dei Materiali, Università di Milano-Bicocca. “Ora possiamo applicare in modo facile e rapido entrambe le soluzioni per offrire una visione chiara e un elevato comfort.”