Imperial College: “Variante Omicron elude immunità da malattia e 2 vaccinazioni”

Secondo l’ultimo report dell’Imperial College di Londra – sviluppato sui dati della UK Health Security Agency e del National Health Service – “la variante Omicron elude in gran parte l’immunità ottenuta con la malattia e quella con 2 dosi di vaccino”. In altri termini, è possibile che i guariti dal Covid-19 possano reinfettarsi e che i soggetti immunizzati con 2 dosi vaccinali contraggano la malattia. In particolare l’immunità offerta da una precedente infezione arriverebbe “appena al 19%”, mentre il rischio di reinfezione da variante Omicron risulterebbe essere di 5,4 volte maggiore rispetto a Delta. “Questo studio fornisce altre prove della misura, molto sostanziale, con cui Omicron può eludere l’immunità”, afferma l’autore dello studio, Neil Ferguson, dell’Imperial College. “La ricerca non ha trovato prove che Omicron [causi infezioni] di gravità inferiore a Delta”, considerata anche la proporzione di individui che sarebbe in grado di infettare.