HIV-1 multi-resistente. “Disponibile in Italia il primo inibitore del capside dell’HIV a lunga durata d’azione”

Disponibile anche in Italia lenacapavir, nuova opzione terapeutica che ha ottenuto l’approvazione della rimborsabilità da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco per il trattamento degli adulti con infezione da HIV multi-resistente per i quali non è possibile instaurare un regime antivirale soppressivo alternativo. Lenacapavir è una molecola a lunga durata d’azione, che attraverso un’azione multi-stadio inibisce il capside dell’HIV in più punti del ciclo di vita del virus, impedendone così la replicazione. Sebbene i progressi della terapia ARV siano stati significativi nel corso dei decenni, esistono popolazioni di persone con HIV che hanno a disposizione opzioni limitate di trattamento. Si tratta di coloro che non sono in grado di mantenere la soppressione virologica a causa della resistenza o delle difficoltà nel mantenere l’aderenza a un regime terapeutico complesso. Lenacapavir, in combinazione con altri antiretrovirali, rappresenta quindi una nuova opportunità di trattamento.

Il trattamento con lenacapavir comprende una fase iniziale di carico con l’assunzione di compresse orali, cui fa seguito la somministrazione per via sottocutanea, attraverso iniezioni semestrali. Il regime prevede solo 2 somministrazioni l’anno e fornisce un trattamento completo contro l’HIV quando utilizzato in combinazione con altri antiretrovirali. Autorizzato dalla Commissione Europea nell’agosto 2022, lenacapavir è commercialmente disponibile in Italia dal 09 ottobre 2023, in compresse da 300 mg e iniezione da 463,5 mg/1,5 ml).

Lenacapavir è un inibitore del capside dell’HIV, capostipite della propria classe, a lunga durata d’azione approvato, in combinazione con altri antiretrovirali, in USA, UK, Canada e UE per il trattamento dell’infezione da HIV in persone con HIV multi-resistente. Lenacapavir compresse è approvato per il carico orale prima della somministrazione della formulazione iniettabile a rilascio prolungato. Il meccanismo d’azione multistadio di lenacapavir lo distingue da altre classi di agenti antivirali attualmente approvate. Mentre la maggior parte degli antivirali agisce su 1 solo stadio della replicazione virale, lenacapavir è stato sviluppato per inibire l’HIV in più fasi del ciclo vitale, e non presenta resistenza crociata nota con altre classi di farmaci esistenti. È inoltre l’unica opzione di trattamento dell’HIV con somministrazione semestrale.