Kluge: “Il picco dell’ondata Omicron in Italia sarà raggiunto entro 2-3 settimane… Ma nessuno può sfuggire al Covid”

233

“Il picco dell’ondata Omicron terminerà prima di quanto previsto; in Italia sarà raggiunto entro 2-3 settimane.” Lo afferma Hans Kluge, direttore regionale Oms Europa, ospite di In Mezz’Ora, in onda su Rai3. “In base a quello che vediamo, nessuno può sfuggire al Covid. L’immunità l’avremo con il vaccino o con il contagio a causa della veloce trasmissibilità di Omicron. L’importante è vaccinarsi, le persone vaccinate hanno minori possibilità di sviluppare malattie gravi. Vedremo cosa succederà quando Omicron colpirà i non vaccinati. Quindi – prosegue – vacciniamoci, facciamo la terza dose e poi aumentiamo l’accesso anche i farmaci antivirali. Sulla base di proiezioni io dico che non si può scappare dalla variante: visto il numero di non vaccinati, 40 Paesi su 53 subiranno un elevato stress per ricoveri e terapie intensive. È importante che Paese per Paese si valuti il protocollo di tampone e quarantena. Questo è un momento cruciale. Dobbiamo limitare i problemi al servizio sanitario, alle scuole e all’economia.”