Toti: “I dati liguri sull’andamento COVID valutati dal Ministero continuano a migliorare”

201

Questa mattina si dava quasi per certo che anche la Liguria, assieme ad altre quattro Regioni, corresse il rischio di essere “promossa” a zona rossa, considerati i numeri dei nuovi contagi e la pressione ospedaliera sui ricoveri ad alta e media intensità. Invece ecco una novità: il presidente della Regione, Giovanni Toti, sostiene che l’indice RT stia diminuendo. “Il report numero 26, arrivato oggi dal Governo e dall’Istituto Superiore di Sanità e che comprende il periodo dal 2 all’8 novembre, indica che in Liguria gli indici Rt sono in discesa. L’Rt medio è infatti di 1,2 e l’Rt sintomi di 1,1”, scrive Toti in un post sulla propria pagina Facebook.

“Per spiegare meglio – continua – quando la Liguria è stata classificata in zona arancione avevamo un Rt pari a 1,47, con picco di 1,52 a Genova. Inoltre gli indicatori per cui viene valutata la qualità dei dati forniti dalla nostra regione sono stati classificati tutti e quattro positivamente. Questo a dimostrazione che il lavoro incessante di chi da mesi fornisce tutti i paramenti richiesti dal Governo è accurato, preciso e professionale.”