Genova, 75enne muore dopo richiamo del vaccino Pfizer

174

Caso di morte sospetta a Genova, dopo somministrazione di vaccino Pfizer. Si tratta di un’anziana ultravulnerabile di 75 anni, avvenuta poche ore dopo la seconda dose del vaccino Pfizer. È stata la stessa direzione sanitaria dell’ospedale San Martino a segnalarne il decesso alla Procura e al Ministero della Salute. Il pubblico ministero, Arianna Ciavattini, ha disposto l’autopsia incaricando il prof. Luca Tajana e l’ematologo Franco Piovella; per il decesso è stato aperto un fascicolo per omicidio colposo. Si aggiunge all’altro fascicolo contro ignoti, anch’esso per omicidio colposo, aperto sempre a Genova dopo la morte di Francesca Tuscano, l’insegnante di 32 anni morta il 4 aprile scorso per trombosi cerebrale dopo aver ricevuto la dose del vaccino AstraZaneca. Anche in questo, da parte dei NAS era stata sequestrata tutta la documentazione e i dirigenti del policlinico San Martino avevano avvisato Procura e Ministero della Salute.