Fulvia Massimelli prima donna presidente di AISLA

316

Eletto nei giorni scorsi il nuovo Consiglio Direttivo Nazionale di AISLA, associazione che da 38 anni si occupa di tutela, ricerca e assistenza in favore delle persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica. Nuovo presidente è Fulvia Massimelli, prima donna a rivestire la carica nella storia dell’Associazione, con Michele La Pusata nel ruolo di vice presidente, Alberto Fontana tesoriere e Pina Esposito nuovo segretario nazionale. Volontaria dell’associazione dal 1999, Massimelli succede a Massimo Mauro: “Sono emozionata e consapevole della grande responsabilità e della fiducia che mi sono state accordate, credo di poter dire che AISLA sia diventata negli anni un fattore di rafforzamento concreto, oltre che una vera e propria operazione culturale”, dichiara Massimelli. “Siamo un’associazione capace di proteggere, resistere e, soprattutto, di ascoltare e rispondere al bisogno di migliaia di famiglie alle prese con una quotidianità drammatica e con risorse sempre più scarse. Ringrazio Massimo Mauro per la tenacia con la quale ha condotto la nostra associazione in questi 8 anni e, proprio perché la nostra comunità deve continuare ad esercitare il proprio diritto di autodeterminazione, AISLA continuerà ad essere una realtà consapevole e responsabile capace di creare relazioni vere e profonde.”