Locatelli: “Riaprire per non chiudere e utilizzare mascherine Ffp2”

333

“L’obiettivo è di riaprire per non chiudere più, ma le decisioni come sempre le prende la politica, però le misure che sono state adottate, proprio perché rispondono a questi criteri di gradualità e progressività, di fatto sono sembrate a tutti i tecnici assolutamente ragionevoli.” È quanto dichiara Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di sanità e coordinatore del Cts, intervistato da La Repubblica. “Siamo nella quinta settimana consecutiva di riduzione della diffusione del nuovo Coronavirus e fortunatamente osserviamo anche un calo della pressione sui servizi sanitari. Rriaprendo, un pochino di ripresa dei casi potrà esserci, però come ha detto il presidente del Consiglio stiamo adottando una strategia graduale e progressiva, per ripristinare attività economiche e sociali rispetto alle quali vi era un’importante sofferenza del Paese a tutti i livelli.” Locatelli invita quindi a “indossare correttamente la mascherina, meglio optare per le Ffp2, evitare quelle di stoffa” e, a casa di amici “proteggersi, quando non si mangia”. “Inoltre – conclude – mi auguro che aumentino i controlli delle forze dell’ordine: chi non rispetta le regole va multato pesantemente.”