Fondazione Mission Bambini: pannolini e prodotti alimentari per 800 bambini in difficoltà a Milano, Napoli, Palermo e Catania

194

L’Italia è entrata nella Fase 2 di gestione dell’emergenza da Covid-19 e così anche la Fondazione Mission Bambini – attiva nel sostengo all’infanzia in difficoltà – prosegue il proprio impegno potenziando le attività rivolte ai bambini di famiglie che attraversano condizioni di degrado economico ed educativo in diverse città italiane. Giunto alla VII edizione, il Banco per l’Infanzia mantiene, anche nella versione online di quest’anno, l’obiettivo di raccogliere beni primari per i bambini in difficoltà. Madrina dell’iniziativa è ancora una volta la conduttrice televisiva Ellen Hidding.

Sono in tutto 10mila i prodotti di prima necessità per l’infanzia raccolti da Mission Bambini per 800 bambini di 0-6 anni: sia per l’igiene, come pannolini, salviettine e creme, sia alimenti specifici, come latte, omogeneizzati, biscotti, pastina e farine. I pacchi di sostegno all’infanzia vengono consegnati dai volontari al domicilio o nei punti di raccolta individuati nelle varie città, per alleviare il peso quotidiano delle famiglie che vivono ora un grave peggioramento della situazione socioeconomica a causa dell’emergenza sanitaria e della sospensione di molte attività produttive. Al momento sono stati già consegnati 2mila beni destinati a 214 bambini di Milano (100 bambini nei quartieri di Bruzzano e Comasina); Napoli (60 bambini nel quartiere di Scampia) e Palermo (54 a Ballarò); nei prossimi giorni è prevista la consegna anche a Catania.