Eligard®, farmaco contro il tumore della prostata disponibile in Europa, Turchia e Russia

316

Eligard® (leuprorelin acetato), farmaco indicato per il trattamento del cancro della prostata ormono-dipendente in stadio avanzato arriva in Europa, Turchia, Russia e altri Paesi. Ad annunciarlo, l’azienda Recordati, che informa di come tutto questo sia stato reso possibile grazie al perfezionamento di un accordo di Licenza e Fornitura con Tolmar International Ltd: “Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con Tolmar; questo nuovo prodotto rafforza la nostra presenza nell’area urologica e si adatta perfettamente alla nostra copertura geografica”, dichiara l’ad Andrea Recordati. “Eligard® è un farmaco consolidato nel trattamento di una malattia potenzialmente letale e con un’elevata incidenza nella popolazione di età superiore ai 65 anni. Recordati conferma così il suo continuo supporto a pazienti e medici in questo campo. Desideriamo altresì riconoscere il ruolo che Astellas ha avuto nel rendere il prodotto disponibile ai pazienti finora, e per la sua disponibilità a collaborare con Recordati e Tolmar affinché i pazienti possano continuare a beneficiare di questo importante trattamento senza interruzioni.”

Si tratta di un medicinale indicato per il trattamento del cancro della prostata ormono-dipendente in stadio avanzato e per il trattamento del cancro della prostata ormonodipendente ad alto rischio localizzato e localmente avanzato, in combinazione con la radioterapia. Il principio attivo di Eligard®, leuprorelin acetato, si presenta sottoforma di una polvere che viene solubilizzata con un solvente per iniezione sottocutanea. Eligard® è disponibile in 3 diversi dosaggi (rispettivamente per 1, 3 o 6 mesi di trattamento) in un unico kit contenente due siringhe. Lo sviluppo di un nuovo dispositivo, per somministrare il prodotto, più facile da maneggiare è attualmente in corso, a seguito della richiesta dell’EMA. La variazione regolatoria dovrebbe essere presentata entro il 31 ottobre 2021. Il prodotto è stato commercializzato da Astellas nei territori concessi in licenza a Recordati, con un fatturato annuo di circa 100milioni di euro. Tolmar continuerà a produrre il prodotto per Recordati, mentre Astellas fornirà a Recordati alcuni servizi transitori per un periodo di tempo concordato. Recordati effettuerà un pagamento up-front di 35milioni di euro a Tolmar, cui spetteranno ulteriori milestones fino a un totale di 105milioni di euro, oltre alle royalties sulle vendite.