“Dopo contatto con positivo, quando fare il tampone?”

1624

DOMANDA

“Ho 22 anni e ieri sono stato a contatto con un mio amico risultato positivo al Covid-19. Naturalmente oggi (ieri, ndr), giorno di Natale, sono stato subito in disparte anche a casa e ho mangiato rinchiuso in camera. Che tristezza, ma vi chiedo: dopo il contatto, quando conviene fare il tampone?”

 

RISPOSTA

Il tampone, che sia rapido o molecolare, va eseguito dopo 48 ore dal contatto e ripetuto a 5 giorni, come avviene per il tracciamento scolastico. Non ha senso eseguire il test immediatamente dopo il contatto, in quanto avremo un risultato quasi sicuramente negativo. Differente il caso in cui si riscontrino sintomi quali tosse, febbre, perdita del gusto e dell’olfatto: potrebbero essere indice della fine del periodo d’incubazione, e dunque il tampone potrà essere eseguito immediatamente.