Contagio da Omicron anche in Veneto

148

Variante Omicron rilevata anche in Veneto. Si tratta di un 40enne risultato positivo dopo essere rientrato da un viaggio di lavoro in Sudafrica. La variante è stata sequenziata dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie. Positivi anche la moglie e uno dei figli, anche se per questi ultimi il sequenziamento è ancora in fase di accertamento. “Siamo in massima allerta su tutto il fronte e questa novità – non bella ma attesa – dimostra che la rete dei controlli, dei tamponi e delle sequenziazioni funziona efficacemente”, dichiara il presidente della Regione, Luca Zaia. “Stiamo esprimendo il massimo sforzo con una media giornaliera di circa 100mila tamponi e con un sistema di sequenziazione efficiente come quello dell’Izs. Continueremo con questo sforzo di controllo e prevenzione che è stato, è, e sarà fondamentale.”

Il paziente faceva parte di un gruppo di 5 persone rientrate dal Sudafrica dopo un viaggio di lavoro. Il soggetto, vaccinato, era in precedenza risultato negativo a un primo test effettuato al rientro. Un successivo tampone, effettuato dopo l’insorgere di alcuni sintomi lievi, ha invece dato esito positivo.