Coronavirus, aumentano i contagi ma anche le speranze di un nuovo vaccino made in Italy

257

L’infezione da Sars-CoV-2 sembra essere ritornata a crescere anche in Italia. Nel nostro Paese, i nuovi casi positivi sono passati nelle ultime 24 ore da 402 a 552 (di cui 183 in Veneto e 69 in Lombardia), per un totale di 249.756; nessuna regione a zero contagi; 3 le vittime, per un totale di 35.190 decessi. Nuove speranze arrivano dalla regione Lazio: “Dal 24 agosto il vaccino sarà somministrato a 90 volontari”, spiega l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato. “Sono arrivate allo Spallanzani le prime dosi del vaccino completamente made in Italy pronto ora alla fase di sperimentazione sull’uomo”, annuncia in un post su Facebook il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. “L’iniziativa è finanziata dalla Regione Lazio con un investimento da 5milioni di euro insieme al ministero della Ricerca.”