Consegna a domicilio farmaco per pazienti con psoriasi

273

L’attuale emergenza COVID-19 rischia di ostacolare la continuità terapeutica dei pazienti affetti da psoriasi moderata-grave, in cura con il trattamento biologico. Molti di loro infatti potrebbero avere difficoltà nel recarsi presso farmacie ospedaliere o centri di ritiro del farmaco, vedendosi dunque costretti a sospendere o interrompere la terapia. Con l’obiettivo di supportare il paziente e garantire la continuità terapeutica, LEO Pharma ha attivato un progetto di home delivery del farmaco biologico per la psoriasi moderata-severa, nel pieno rispetto della privacy e del codice etico. Il servizio di trasporto del farmaco e della consegna al domicilio del paziente sarà gestito da un provider esterno. Il Patient Support Program (PSP) è attivo dal 15 aprile fino a fine emergenza COVID-19, gratuito e disponibile su tutto il territorio nazionale. “L’attivazione di questo servizio – afferma Paolo Pozzolini, Country Lead, LEO Pharma Italia – testimonia il nostro impegno per sostenere le persone che soffrono di patologie croniche della pelle e migliorare la loro qualità di vita, in un momento critico come quello dell’emergenza sanitaria COVID-19.”