Cina. Vaccino inalatorio anti-Covid-19

Contro il Covid-19 è stato sviluppato in Cina un vaccino inalabile. Assunto per bocca attraverso un nebulizzatore, il farmaco è offerto gratuitamente come dose di richiamo alle persone già vaccinate. Il vaccino inalabile anti-Covid-19 è stato sviluppato dalla società biofarmaceutica cinese CanSino Biologics Inc., sulla base di un virus del raffreddore relativamente innocuo. Il tradizionale vaccino monouso è stato approvato in più di 10 Paesi, tra cui Cina, Ungheria, Pakistan, Malesia, Argentina e Messico. Gli scienziati sperano che i vaccini “senza ago” rendano la vaccinazione più accessibile proprio, perché per la facilità di somministrazione rispetto ai sieri iniettabili.