BA.2, la nuova variante di Omicron, già dominante in Danimarca?

150

BA.2 – “sotto-lignaggio” di B.1.1.529, la variante Omicron “base” – preoccupa la Danimarca, dove potrebbe essere già divenuta dominante. Non è chiaro se possa essere più contagiosa, o più pericolosa. Sul portale internazionale Gisaid, che raccoglie le segnalazioni in merito ai sequenziamenti di SARS-CoV-2, altri casi sono stati individuati in Svezia, Canada, Australia, India e Sudafrica. Secondo quanto comunicato dalle autorità sanitarie danesi, questa specifica variante sarebbe di difficile identificazione, rispetto a Omicron, perché non presenta la delezione del gene S, che permette direttamente già dal tampone di sospettare appunto l’appartenenza alla variante Omicron. Ciò significa che, al contrario, per identificare BA.2 è necessario sequenziare tutti i campioni, richiedendo importanti risorse di laboratorio e di analisi.