Aumentano i diabetici in Italia

1607

Dal congresso nazionale della Società Italiana di Diabetologia arriva una notizia preoccupante: in 30 anni il numero dei soggetti affetti da diabete è più che raddoppiato, passando da 1,5 milioni nel 1985 a circa 4 milioni. A raddoppiare sono stati anche i costi inerenti alla loro assistenza sanitaria, attualmente stimabile in 15 miliardi di euro allanno. Una spesa destinata ad aumentare sensibilmente nei prossimi 20-30 anni perché aumenterà ancora il numero delle persone con diabete. Per questo è necessario che la qualità dellassistenza diabetologica italiana continui a mantenere la sua leadership mondiale anche grazie al contenimento della inappropriatezza prescrittiva, alla riduzione di alcuni sprechi, a scelte terapeutiche che permettono di controllare la spesa (diretta e indiretta), a una maggiore attenzione ad alcuni aspetti della gestione della malattia. Si tratta di una sorta di decalogo – ha sottolineato Giorgio Sesti, Presidente eletto della Sid – che da un lato consolida il ruolo insostituibile del diabetologo nella cura della malattia e dallaltro rafforza lalleanza terapeutica tra specialista, medico di famiglia, persona con diabete e il team diabetologico con un attento sguardo allappropriatezza prescrittiva e alla sostenibilità della spesa.