ASST Bergamo propone vaccino antimeningococcico

307

Di meningite si muore e quindi l’infezione fa veramente paura. Devono essere stati questi due motivi, certamente non trascurabili, a far prendere decisioni drastiche ma responsabili. Per questo il Papa Giovanni fa rete e propone la vaccinazione a dipendenti e degenti che risiedono nel Basso Sebino Bergamo. La Farmacia dell’ASST Papa Giovanni XXIII, come centro di acquisto provinciale, ha acquistato tutte le dosi di vaccino antimeningococcico richieste da ATS Bergamo, che le distribuisce alle ASST e ai medici e pediatri del territorio per supportare l’attività di vaccinazione straordinaria nella zona del Basso Sebino. Il Papa Giovanni ha anche assicurato la propria collaborazione all’ASST Bergamo Est: i medici del Presst – Servizio Prevenzione, Autorizzazioni e Certificazione e dell’Unità Malattie infettive e gli infermieri dei servizi territoriali hanno affiancato e affiancheranno i colleghi per garantire gli ambulatori straordinari aperti nel fine settimana. Per i propri dipendenti che risiedono nei Comuni del Basso Sebino, al Papa Giovanni è stato attivato un ambulatorio a cui sarà possibile accedere gratuitamente e senza appuntamento dal 13 al 24 gennaio. Parallelamente è consigliata anche ai pazienti ricoverati che risiedono nei comuni interessati di eseguire la vaccinazione in ospedale, prima della dimissione.