Anche gli adolescenti avranno il vaccino Pfizer-BioNTech

263

BioNTech e Pfizer hanno completato gli studi sperimentali di fase III del vaccino negli adolescenti che vanno dai 12 ai 15 anni. La sperimentazione ha riguardato 2.260 adolescenti e l’efficacia del vaccino, secondo quanto già riferito dai responsabili dell’azienda, è stato pari al 100%, con una risposta immunitaria “solida”. Nei test il vaccino è stato “generalmente ben tollerato”. Per questo BioNTech e Pfizer hanno chiesto all’Agenzia Europea del Farmaco l’autorizzazione a vaccinare anche gli adolescenti. Le due case farmaceutiche hanno già intrapreso un percorso simile negli Stati Uniti, dove è stato chiesto l’adattamento dell’attuale licenza. Ugur Sahin, co-fondatore e ceo della tedesca BioNTech, ha recentemente dichiarato in un’intervista che il vaccino potrebbe essere disponibile per queste fasce d’età a partire da giugno, se l’approvazione dell’Unione Europea dovesse arrivare in tempi rapidi. Gli adolescenti che hanno partecipato alla sperimentazione continueranno ad essere monitorati regolarmente nei prossimi 2 anni per verificare la protezione e la sicurezza a lungo termine del vaccino.