Troppe bevande zuccherate aumentano il rischio di asma

633

Secondo alcuni ricercatori della Harvard Medical School di Boston, i bambini in età scolare che consumano molte bevande con zuccheri aggiunti o con alti contenuti di sciroppo di fruttosio, o figli di madri che hanno bevuto in eccesso queste bibite in gravidanza, avrebbero una maggiore probabilità di soffrire di asma.

Dopo aver preso in considerazione diversi fattori di rischio, come per esempio l’obesità della madre, i ricercatori, esaminando i dati sulle abitudini alimentari raccolti da mille coppie madri/figli, hanno scoperto che le donne che consumavano più bevande con zuccheri aggiunti durante la gravidanza avevano il 70% in più di probabilità di avere un figlio con una diagnosi di asma rispetto alle madri che bevevano raramente queste bevande. Inoltre, i bambini che consumavano più fruttosio nella dieta avevano il 79% in più di probabilità di sviluppare asma rispetto ai piccoli che consumavano raramente questo zucchero. “Lo stesso incremento si registrava anche al di là del fatto che i bambini fossero obesi o meno; in questo caso, infatti, l’aumento della probabilità di sviluppare asma era del 77%”, commenta il prof. Sheryl Rifas-Shiman, coordinatore della ricerca pubblicata sulla rivista Annals of the American Thoracic Society.