Thiene (VI). Inaugurata la nuova radiologia per l’Alto Vicentino

481

Frutto di un sodalizio pubblico e privato, è stato inaugurato a Thiene il nuovo centro di Radiologia per l’Alto Vicentino, che consente di effettuare Diagnostica per Immagini, Fisioterapia e Riabilitazione in convenzione con il SSN. Una Radiologia d’eccellenza, che impiega tecnologie all’avanguardia come la Risonanza Magnetica Aperta total body, il nuovo impianto radiologico telecomandato digitale e il Mammografo 3D con tomosintesi, fondamentale per la diagnostica precoce del tumore al seno.

NUOVA RISONANZA MAGNETICA DA 0,4 TESLA.

Si tratta di un’apparecchiatura efficace nei vari distretti corporei e in molteplici patologie (traumatica, flogistica, malformativa, neoplastica, degenerativa). Grazie alla sua alta precisione, permette uno studio multiplanare dei diversi distretti con un’ottima risoluzione di contrasto e con una buona risoluzione spaziale, senza utilizzare radiazioni ionizzanti (come gli RX, la TAC). La Risonanza Magnetica (Aperto Lucent di HITACHI) ha un campo magnetico di 0,4 Tesla (0,4T) ed è “aperta” a 360°, a colonna singola. Questo la rende indicata in generale per tutti i pazienti, in particolare per coloro che soffrono di claustrofobia, per i bambini o le persone anziane che potrebbero necessitare di un familiare accanto durante l’esecuzione dell’esame. L’assenza di radiazioni ionizzanti rende la RM peraltro indicata, in caso di necessità, anche per la ripetizione di esami a breve distanza di tempo, per indagini su bambini o su donne in gravidanza qualora tale esame risulti non sostituibile da altra metodica (ad esempio l’ecografia). Il Nuovo Servizio è già predisposto per la telerefertazione in rete con tute le 8 Radiologie del gruppo Centro di medicina (Mestre, San Donà di Piave, Conegliano, Treviso, Padova, Thiene, Verona e Ferrara).