Le sigarette contengono zuccheri e solo pochi fumatori lo sanno

533

“Le sigarette contengono zuccheri naturali e aggiunti per ridurre l’asperità del fumo, facilitandone l’inalazione. Questo aumenta anche la quantità di sostanze chimiche dannose presenti nel fumo e il potenziale di dipendenza”, afferma Andrew Seidenberg, della University of Nord Carolina, autore principale dello studio che ha fatto emergere questa evidenza. I ricercatori hanno coinvolto 4.350 adulti fumatori di sigarette, reclutandoli attraverso Amazon Mechanical Turk, per partecipare a un esperimento online sulla pubblicità di sigarette elettroniche. Alla fine dell’esperimento, gli intervistati hanno risposto a domande sulla presenza di zucchero aggiunto nelle sigarette e sulla consapevolezza che la presenza dello zucchero fosse ulteriormente dannosa per la salute. Dall’analisi dei dati, desunti dalle risposte ai questionari, i ricercatori hanno scoperto che solo il 5,5% degli intervistati sapeva che le sigarette contengono degli zuccheri e solo il 3,8% era a conoscenza che lo zucchero aumentasse le tossine nel fumo. “Siamo rimasti davvero sorpresi dal fatto che quasi tutti i fumatori intervistati non sapessero che lo zucchero viene aggiunto alle loro sigarette. Il rischio non può essere nascosto ma di questo non ne parla mai nessuno”, commenta Seidenberg. L’articolo scientifico è stato pubblicato sulla rivista Nicotine and Tobacco Research.