Il respiro disturbato nel bambino

262

Anche i bambini, in particolare i pazienti pediatrici con ipertrofia adeno-tonsillare, possono soffrire di apnea ostruttiva del sonno (OSA, Obstructive Sleep Apnea) che comporta interruzioni del respiro durante il sonno causate da una relativa ostruzione delle alte vie respiratorie. Il disturbo può avere un impatto sulla qualità di vita sia di notte (russamento, sforzi e pause respiratorie durante il sonno, sudorazioni notturne, risvegli improvvisi con senso di soffocamento) sia di giorno (cefalea al risveglio, difficoltà a concentrarsi, iperattività) ed avere ripercussioni sulla salute del bambino. Le docce nasali e gli spray nasali possono essere un aiuto per ridurre l’ipertrofia adenoidea, liberare le fosse nasali e migliorare il respiro e il sonno dei bambini. I lavaggi nasali rappresentano un ulteriore aiuto coadiuvante per il trattamento delle OSAS. È comunque fondamentale tenere presente l’importanza di rivolgersi sempre al proprio medico di fiducia.