I raggi X dei metaldetector alterano l’insulina?

288

DOMANDA

Negli aeroporti il controllo tramite i raggi X è pericoloso per la pennetta che la contiene deteriorandone il contenuto?

Grazie

RISPOSTA

In genere, il passaggio attraverso i raggi X dei metaldetector degli aeroporti non altera l’insulina e neppure i reflettometri o i microinfusori. In ogni caso, se non si è tranquilli, è meglio chiedere al personale dell’assistenza aereoportuale di controllare il bagaglio a mano. È necessario però conservare l’insulina in frigo o in borse termiche, facendo attenzione a non farla congelare. Ma quello che è importante è tenere l’insulina sempre a portata di mano, in borsa o nel bagaglio a mano, sia che si parta in aereo o in traghetto/nave. Non lasciarlo esposta al sole. In presenza di cambiamenti di fuso orario rilevanti, è necessario concordare con il medico curante o il diabetologo eventuali modifiche degli orari di somministrazione dell’insulina. Noi ricordiamo che vige sempre la regola di base: “verso ovest, più insulina” (la giornata si allungherà), “verso est, meno insulina” (il giorno si accorcerà).

NESSUN COMMENTO