Il parto naturale protegge dalle allergie alimentari

477

Il parto naturale, al contrario di quello cesareo, proteggerebbe i bambini dalle allergie. Per arrivare a queste conclusioni, un gruppo di ricercatori svedesi ha studiato 1milione di bimbi il cui stato di salute è stato monitorato dalla nascita fino ai 13 anni, valutando dati quali peso alla nascita, tipo di parto e durata della gestazione. Dall’analisi è risultato che a oltre 25mila bambini è stata diagnosticata almeno un’allergia alimentare e che i venuti alla luce con taglio cesareo avevano un rischio maggiore di sviluppare allergie alimentari. Inoltre, tra i bimbi allergici nati con cesareo, il 17% aveva un’allergia imputabile proprio al tipo di parto. Sempre secondo i ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, infatti, il parto naturale sarebbe più conveniente in quanto il bambino, al momento della nascita e dunque dell’attraversamento del canale del parto, entrerebbe in contatto con la flora batterica materna, contribuendo all’innalzamento delle difese immunitarie. L’articolo è stato pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology.