Genova Anno IX - n°50 - 11.05.2012 Pagine Nazionali

del 23/05/2012

Stessa Area Cerebrale per Gioco D’Azzardo e Droga


clicMedicina - redazione@clicmedicina.it   

''lo striato e' la parte del cervello da cui partono gli impulsi nervosi che attivano il cosiddetto 'circuito di ricompensa'. E il fatto che questo nucleo risponda debolmente agli stimoli potrebbe essere il motivo per cui giocatori e tossicodipendenti sono attratti, rispettivamente, dall'azzardo e dalle droghe''. E’ quanto spiega l'autore dello studio Christian Büchel, dell'universita' Krankenhaus Eppendorf di Amburgo, pubblicato su 'Nature Neuroscience'. In Pratica il gioco d'azzardo e' come la droga, anzi peggio.


La dipendenza da tombola, poker , slot machine, roulette e quella da eroina e cocaina dipenderebbero infatti da meccanismi cerebrali simili. Secondo la ricerca, il vizio del gioco e' associato a una minore reattivita' di un'area cerebrale chiamata nucleo striato: un'anomalia che indagini precedenti avevano gia' osservato anche nel cervello delle persone tossicodipendenti.
 

 

 






 
 
 
 

  



Queste pagine sfruttano standard di programmazione avanzata , sebbene i contenuti sono visibili con tutti i browser, una grafica più piacevole è ottenibile con un browser attuale. Se leggete questo messaggio, avete salvato la pagina sul Vs. disco, oppure siete in Internet con un browser non attuale. Se lo desiderate potete scaricare gratuitamente un browser standard attuale adatto alla Vs. piattaforma dal sito http://webstandards.org/act/campaign/buc/

Stampa ottimizzata con standard avanzati